Una Debacle Annunciata

Una Debacle Annunciata

Hotel, Ristoranti, Lidi… senza personale
 

No, non sto parlando di Produzione o di Fatturato (per chi ne sa la differenza): questi dati sono stati i migliori di sempre.

Per chi come Noi sta “sul pezzo” sia il 15 di Agosto che il 6 Gennaio è molto molto difficile che non faccia bene nei momenti “catartici” dell’anno.

Ma per raggiungere questi risultati cosi importanti (parliamo di occupazione media Giugno-Settembre oltre il 95% e Revpar con aumento del 20% in confronto al 2020) c’è bisogno di una componente fulcro di tutto il processo di Produzione del Servizio:

I COLLABORATORI

Questo anno la disfatta è stata proprio questa: mancanza di Professionisti e anche di manovalanza.

Fin dallo scorso Gennaio non si trovava personale e le cause sono diverse: dai sussidi statali ad una idea di sfruttamento che circola in chi si vorrebbe avvicinare al Turismo ma si sente perdente già prima di entrarci, a contratti farlocchi fatti da alcuni Albergatori che credono di fare i furbi…

 

Questa mancanza ha fatto si che molte Strutture abbiano ridotto o totalmente chiuso i propri servizi di vendita dirottando i propri Ospiti ad altri con grande perdita in termini di Fatturato.

Nel mese di Agosto ho girellato tra Puglia, Campania, Basilicata e Calabria e ho trovato tante di queste situazioni: Strutture molto ben fatte, ma senza Servizio.

 

Che cappero hai a fare una piscina immensa, immersa nel verde con tanto di Bar-Ristorante annesso, se poi una Coca Cola te la devono portare dal Ricevimento dell’Hotel che si trova a 300 metri da dove stai tu? Senza contare il problema che crei al Reparto Reception: chi rispondeva al telefono quando mi portavano quella coca cola?

 

Ricordo che un Hotel non è solo MURATURA, esso è soprattutto Servizio e solo le persone possono darlo in maniera opportuna. Quindi occorrono Collaboratori bravi e preparati che facciano sentire l’Ospite veramente coccolato e seguito.

 

Questo anno ho potuto constatare quanto un’Azienda che ha sempre lavorato con i propri Collaboratori in modo costruttivo abbia avuto veramente poche problematiche in confronto a chi si è sempre creduto sfruttato dal proprio personale.

 

È finito il tempo in cui si potevano fare giochetti con i ragazzini di 18 anni alle loro prime esperienze: adesso si ha bisogno di essere Imprenditori e avere una Vision che vada oltre il periodo di Picco…

 

Caro Albergatore/Imprenditore, se vuoi che il tuo Hotel funzioni (veramente) hai bisogno di:

 

  • Personale assunto con contratto pieno, giusto, senza furbate: quella epoca non esiste più. Se pensi che questo sia solo un costo è perché non hai idea di come rendere produttiva ogni risorsa umana della tua Azienda.
    Al Problema costare tanto devi rispondere con la Soluzione produrre di più.

 

  • Premio di Produzione (misurabile ed oggettivo per entrambe le parti): la frase “vedremo a fine stagione se le cose vanno bene” non serve né a te Albergatore/Imprenditore (si vede già il tuo pessimismo cosmico), né al Collaboratore che sente aria di fregatura….
    Pensa per un attimo ad un collaboratore a cui gli hai fatto un contratto giusto  che si sente investito di tale Responsabilità: diventa un volano per il tuo fatturato e contagia tutti gli altri Collaboratori - provare per credere!
    Senza parlare del fatto che non ti lascerà cosi facilmente allettato dalle offerte del tuo Competitor…

 

  • Devi farti carico della sua Formazione: generale e particolare. Devi sapere che anche il Professionista necessita di capire le dinamiche della tua Azienda e l’obiettivo a cui tendi (ne hai di obiettivi?), mentre il Commis di Sala forse necessita di capire il funzionamento di un ristorante, il suo ruolo, i suoi compiti… e non voglio tediarti con gli Addetti del Ricevimento: qui la formazione, l’assistenza e la supervisione deve essere continuativa tutto l’anno.

 

E tutte queste cose non le puoi far partire ad Aprile o a Maggio.

È giunto il momento che tu capisca che anche se sei Stagionale, per te il lavoro non termina a fine Settembre (nel migliore dei casi).

 

A fine Settembre si conclude una fase del Lavoro e ne comincia un’altra:

LA PROGRAMMAZIONE

 

  • Analisi di ciò che è successo
  • Studio della Strategia 2022: Marketing, Revenue e Gestione Tariffaria, Cost Management
  • Partecipazione a Fiere ed Eventi
  • Contrattazione con gli Intermediari
  • Implementazione di nuova Tecnologia: si …tecnologia, programmi, software… tutte quelle cose che si odiano perché non si conoscono… ma sono alla base del nostro Lavoro
  • Adeguamento a nuove normative
  • Ricerca e Selezione del Personale

 

Fare tutte queste cose presuppone TEMPO e generalmente questa fase parte ad Ottobre e si conclude a Marzo/Aprile quando poi si riaprono le danze.

Ma sono certo che stai pensando che fare tutte queste cose comporta avere più costi… ma ne sei proprio sicuro???

 

Certo che se ti affidi a qualcuno che ti chiede soldi a prescindere, hai ragione!

 

Ma esistono anche Aziende come DDV Hotel Management che condividono con te il Rischio Aziendale: se si perde, si perde entrambi; quando si vince, vinciamo tutti!

La cosa importante è partire per tempo: non aspettare Marzo, Aprile per deciderti. Il lavoro da fare è tanto e poiché a Noi interessa vincere, dobbiamo iniziare quanto prima.

Seguici sui nostri Canali Social: a breve un' occasione veramente imperdibile, ma solo per 3 Strutture.

Ci sentiamo presto

 

 

Condividi