GENNAIO 2022: Entusiasmo vieni a Me

Situazione di Fine Gennaio 2022:

 

Aldilà delle normali problematiche legate alla Gestione quotidiana di un Hotel

 

*  Sono già diverse settimane che sui Social compaiono le bollette delle Utenze più che triplicate

*  Stiamo assistendo ad un Lockdown di fatto: questa volta non ci saranno imposizioni di chiusura coatta e quindi non ci saranno ristori adeguati

*  Arrivano le tasse più antipatiche dell’anno: Canone TV e Radio

*  Le Strutture aperte devono fronteggiare ogni giorno la gestione delle Risorse Umane in Hotel che si ammalano causa Covid, lasciando il posto di lavoro per almeno 10 giorni nei migliori dei casi: I Direttori si ritrovano sia al Ricevimento che al Pass per dare aiuto ai reparti in difficoltà

 

Ci dicono che il picco è vicino e a breve la curva scenderà, ma nel frattempo è saltato il mese di Gennaio 2022… per non parlare che anche Dicembre 2021, generalmente, non è che sia stato proprio il TOP tranne in qualche Struttura particolarmente “matura”.

 

Gli Albergatori sono sotto torchio: altissimi costi e bassissimi introiti in questo periodo.

 

L’unica “luce” sono le prenotazioni che in prospettiva si vedono e che cominciano ad arrivare copiose (soprattutto mare ma anche città d’arte).

 

Personalmente credo che in questa situazione sia una azione saggia quella di protendere verso una Strategia che miri ad un CashFlow immediato che bilanci le necessità del momento dando un minimo di respiro all’Albergatore.

 

Quindi:

Meno Intermediazione

Più Bonus per prenotazioni dirette

Più Tecnologia che gestisca i pagamenti anticipati con cancellazioni più o meno flessibili

Più Controllo sull’esposizione commerciale

… e se la tua Struttura è Business-Addicted, penso proprio che con un’Ottima Strategia di vendita nei prossimi mesi ci sarà un bel rimbalzo per questo Segmento di Mercato.

 

Questo momentaccio passerà presto!

 

#Positività&Entusiasmo

 

Condividi